Verona tra le migliori 800 università del mondo

L’ateneo si distingue per Medicina e Scienze Biologiche

L’università di Verona si conferma tra i primi 800 atenei del mondo. Lo afferma la settima edizione del QS World University Ranking by Subject, che ha valutato 4.438 università del mondo. Di queste solo 1117 sono entrate nei ranking e solo 35 sono italiane. Tra le 46 discipline messe al vaglio dei valutatori internazionali, Verona si distingue per Medicina, dove si posiziona tra le prime 250 università a livello mondiale e per Scienze biologiche dove si classifica tra i primi 450.

“Questi risultati – spiega Mario Pezzotti, delegato del rettore alla Ricerca – sono del tutto positivi e ci stimolano a continuare a investire nella ricerca per rendere la nostra università sempre più competitiva nelle grandi progettualità scientifiche e per la buona riuscita formativa dei nostri studenti”.

 “L’ottimo piazzamento del nostro ateneo – aggiunge Lidia Angeleri, delegata del rettore all’Internazionalizzazione – rappresenta un riconoscimento molto importante del lavoro dei nostri colleghi e conferma che la reputazione e la visibilità internazionale dell’università di Verona sono in costante crescita”.

09.03.2017