Secondo appuntamento con GoTo Science

All'osteria La Carega, martedì 28 novembre, sarà protagonista la ricerca sulle lingue indoeuropee con un inedito gioco di carte

Torna GoTo Science, evento ideato dall’area Comunicazione e dall’area Ricerca di ateneo, con l’obiettivo di portare la ricerca fuori dalle aule universitarie, avvicinandola ai cittadini, per presentarla in un contesto rilassato e informale. Tema del secondo appuntamento, in programma martedì 28 novembre, alle 19, all’osteria La Carega di via Cadrega 8, sarà “Un inedito gioco di carte con le lingue indoeuropee”.

L’iniziativa si propone di illustrare, in forma di gioco, che cos’è la linguistica, ambito che spesso viene confuso con l’insegnamento della lingua straniera. La ricerca linguistica si interessa, invece, di tutti gli aspetti coinvolti nella produzione e percezione del messaggio linguistico, compresi anche quelli collegati all’insegnamento della lingua. Sarà proposto un gioco con tre carte su cui saranno riportate parole dallo stesso significato, ma in lingue diverse, più una carta con un’immagine che ne raffigura il significato. Sarà divertente notare come lingue apparentemente lontane siano in realtà simili.

“Il gioco di carte intende far capire che le lingue della famiglia indoeuropea, tra cui italiano, tedesco, inglese ma anche molte altre, non costituiscono sistemi isolati ma condividono molto caratteristiche, malgrado una prima impressione di assoluta non comprensione tipica per chi sente per la prima volta una frase in una lingua come il tedesco”, spiega Stefan Rabanus, docente di Lingua tedesca in ateneo, “e questo vale forse ancora di più per lingue come lo svedese, il russo o l’armeno”. Oltreché stimolare l’interesse dei partecipante ai temi della linguistica, l’obiettivo dell’iniziativa è ridurre la paura dello sconosciuto e invitare a considerare raggiungibile un certo livello di competenza linguistica anche in una lingua indoeuropea al di fuori di quelle normalmente studiate a scuola.

Per maggiori informazioni consutare la locandina