Ricerca e innovazione

Infortuni sul lavoro: necessario un cambio di passo

Gli infortuni sul lavoro rappresentano un fenomeno di grande rilevanza sociale e sanitaria, di cui è talora difficile stimare le reali dimensioni. Al di là dei numeri assoluti, sempre molto alti, a Verona come nel resto d’Italia, sarebbe importante avere una stima corretta dal punto di vista epidemiologico, una rappresentazione del fenomeno adeguata e linee di prevenzione e tutele a tutto campo. Per affrontare queste...

Leggi tutto...


Tre progetti per un nuovo utilizzo degli antibiotici

L’uso eccessivo e inappropriato di antibiotici negli uomini e negli animali e il conseguente incremento della resistenza agli antimicrobici rappresentano una grave minaccia per la salute pubblica globale. I progetti Primavera, Ecraid-Base e Combacte-Magnet finanziati dalla Commissione Europea e da Innovative Medicines Initiatives hanno l’obiettivo di stimolare lo sviluppo di nuovi antibiotici e definire con correttezza l’entità del problema nei pazienti dei Paesi europei e...

Leggi tutto...


Progetto Spot: uno studio sulle dinamiche del turismo culturale in Europa

Giovedì 1 dicembre, al conference center Europahaus di Vienna, con l’evento “Spot-project: a cross-country study of Cultural tourism in Europe ad beyond” verranno presentati i risultati della ricerca Spot, un progetto di studio sul turismo culturale in Europa che ha coinvolto anche comunità locali e università. A Spot ha collaborato il gruppo di ricerca del dipartimento di Scienze umane dell’università di Verona composto da Lorenzo Migliorati, Luca Mori...

Leggi tutto...


Seminario sul progetto “Kids & Microbes” al Silos di Ponente

La promozione dell’educazione scientifica nella scuola primaria è l’obiettivo principale di “Kids & Microbes”. Venerdi 25 novembre alle 14.30, nell’aula SP-B del Silos di Ponente in via Cantarane 24, si terrà un seminario in cui verranno presentati l’attività e i risultati del primo anno di esperienza e di sviluppo del progetto. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra il Teaching and Learning Center dell’università e il...

Leggi tutto...


Maurizio Rossini presenta Romosozumab, nuovo farmaco contro l’osteoporosi

Romosozumab, il nuovo farmaco per il trattamento dell’osteoporosi sviluppato da Ucb in collaborazione con Amgen, ha ottenuto la rimborsabilità da parte dell’Aifa,Agenzia italiana del farmaco. Se ne è parlato durante la conferenza stampa tenutasi a Milano, il 14 novembre scorso. Tra i relatori Maurizio Rossini, docente di Reumatologia all’università di Verona e direttore dell’Unità operativa di Reumatologia dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata scaligera. Rossini ha spiegato il...

Leggi tutto...


Page 1 of 25312345...102030...Last »