Ricerca e innovazione


La Ricerca continua

Una didattica personalizzata per alunne e alunni con diverse abilità. Questo lo scopo della ricerca coordinata da Angelo Lascioli, docente di Didattica e pedagogia speciale nel dipartimento di Scienze umane, insieme a Luciano Pasqualotto, assegnista di ricerca. “L’esigenza è nata dal decreto legislativo n. 66/2017 che prevede la modifica delle modalità attraverso le quali vanno realizzate le progettazioni educative a favore di alunne e alunni con disabilità,...

Leggi tutto...


La ricerca continua

Protagonista della nuova puntata del format “La ricerca continua” è Denis Delfitto, docente di Linguistica in ateneo, per raccontare del progetto E-Fra-Lit, finanziato nel 2019 dalla Fondazione Cariverona all’interno del bando per la Ricerca di Eccellenza, che rappresenta per molti versi una esperienza unica a livello internazionale.  Il progetto si propone infatti di utilizzare i risultati di ricerca che il gruppo di linguisti di Verona, coordinato...

Leggi tutto...


Ideato dall’ateneo di Verona il primo videogame per lo studio dei disturbi cognitivi nella Sclerosi multipla

Un videogioco che possa individuare precocemente i segni di una disfunzione cognitiva nella Sclerosi multipla, anche nei pazienti più giovani, prima che i classici test riescano a individuarli. Era l’ambizioso obiettivo, pienamente raggiunto, del progetto “Visual‐Attentional Load Unveils Slowed Processing Speed in Multiple Sclerosis Patients: A Pilot Study with a Tablet‐Based Videogame”, pubblicato sulla rivista Brain Sciences, ad opera del gruppo guidato da Massimiliano Calabrese,...

Leggi tutto...


La ricerca continua

È Maria Vender, assegnista di ricerca del dipartimento di Culture e civiltà di ateneo, la protagonista del nuovo video de “La ricerca continua”. Nella puntata Vender presenta la ricercar “How do bilingual dyslexic and typically developing children perform in nonword repetition? Evidence from a study on Italian L2 children” condotta in collaborazione con Denis Delfitto, docente di Glottologia e Linguistica, e Chiara Melloni, docente associato...

Leggi tutto...


Dall’Europa 2,4 milioni di euro per lo studio delle malattie genetiche rare

La sindrome di Leigh è una delle manifestazioni pediatriche più gravi tra le malattie genetiche mitocondriali, malattie ereditarie che colpiscono il metabolismo energetico delle cellule. Colpisce 1 neonato ogni 36mila e causa regressione psicomotoria, con un picco di mortalità prima dei 3 anni di vita. Si tratta di una patologia molto varia, che si presenta in modi molto diversi. Tra tutti i casi di manifestazione clinica...

Leggi tutto...


La ricerca continua

Nuova puntata del format “La ricerca continua”. In questo video Davide Poggi, docente di Filosofia teoretica di ateneo e direttore del Centro ricerche di Gnoseologia e Metafisica, presenta il libro “Traiettorie di pensiero. Prospettive storico-teoretiche di riflessione e ricerca” Verona, QuiEdit, 2020. La pubblicazione nasce nell’ambito dei progetti del Centro “ricerche di Gnoseologia e Metafisica” del dipartimento di Scienze umane dell’università. Il centro riunisce docenti,...

Leggi tutto...


Al via la diciannovesima edizione del premio L’Oréal-Unesco per giovani ricercatrici

L’Oréal Italia annuncia l’avvio della diciannovesima edizione del premio “L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza”, promosso in collaborazione con la Commissione nazionale italiana per l’Unesco. A oggi, sono state premiate 94 ricercatrici che hanno potuto proseguire i propri studi in Italia. Sono sei le borse di studio che verranno assegnate, ognuna del valore di 20.000 euro, nei campi delle Scienze della vita e...

Leggi tutto...


Il Greenhouse Accelerator sceglie un’azienda veronese

Il futuro ha la forma di una capsula grazie a Sphera Encapsulation Srl. L’azienda veronese è stata scelta, assieme ad altre nove imprese internazionali, per il programma annuale Greenhouse Accelerator di PepsiCo, arrivato alla sua quinta edizione. Con l’obiettivo di sviluppare tecnologie, servizi e ingredienti per il benessere più sostenibili, il progetto vuole individuare delle aziende emergenti che puntano a migliorare lo stile alimentare e...

Leggi tutto...


I risultati della fase 1 della sperimentazione sul vaccino contro il Covid-19

Roma, 5 gennaio 2021 – Un vaccino sicuro e che induce una risposta immunitaria robusta e con adeguato profilo di risposta: è quanto emerge dai dati della fase 1 della sperimentazione clinica di GrAd-CoV-2, il candidato vaccino italiano di ReiThera, svoltasi all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani e al Centro Ricerche Cliniche di Verona. I risultati che sono stati presentati nel corso di...

Leggi tutto...


Massimiliano Calabrese vince il premio Novartis

Massimiliano Calabrese, docente di Neurologia nel dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento dell’ateneo, ha vinto il premio messo in palio dalla Società italiana di neurologia (Sin) e di Novartis per i progetti di ricerca clinica in neurologia. Calabrese è stato premiato per la sua ricerca “Identifying biomarkers characterizing patients with Multiple Sclerosis at high risk of early disability progression: a longitudinal, retrospective study”, rientrante nella...

Leggi tutto...



Page 5 of 101« First...34567...102030...Last »