A Verona un corso sulla biblioterapia unico in Italia

Iscrizioni aperte fino al 9 aprile per il corso di aggiornamento di 88 ore

La biblioterapia è uno strumento che può risultare particolarmente utile in questo periodo storico caratterizzato da isolamento e paura: l’uso della lettura personale per il benessere e l’incontro in gruppo, anche online, rappresentano una risorsa importante per affrontare il momento difficile che stiamo affrontando. Questo particolare tipo di terapia, infatti, può essere usata per promuovere la salute attraverso i libri e può essere utilizzata sia da professionisti medici, sia da insegnanti, filosofi, bibliotecari, infermieri, counselor, operatori sociali, educatori e operatori della riabilitazione.

Sarà, quindi, un corso unico in Italia su un tema ancora poco sviluppato nel nostro Paese, quello che proporrà l’università di Verona: ad oggi nessun ateneo italiano, infatti, propone percorsi di formazione sulla biblioterapia nei corsi di laurea o nei corsi di aggiornamento universitari per professionisti medici e non. Con le sue 88 ore di corso di aggiornamento in biblioterapia, quindi, l’università scaligera proporrà agli iscritti un percorso assolutamente innovativo.

“In Italia, come detto, la biblioterapia non è ancora sviluppata, né sul piano formativo, né sul piano dell’applicazione, come avviene, invece, in altri Paesi europei ed extraeuropei – spiega Federica Formiga, docente di Archivistica, Storia del libro e dell’editoria nell’ateneo scaligero e direttrice del corso – ecco perché è cruciale per il corso proposto dall’università di Verona la collaborazione, ormai attiva da anni, con Judit Berés, direttrice del corso post-universitario biennale sulla biblioterapia dell’università di Pécs, in Ungheria. Berés sarà anche una delle docenti del corso veronese, che prende proprio a modello Pécs, in quanto rappresenta in Europa il più completo percorso formativo nell’ambito della biblioterapia”.

L’obiettivo formativo del corso è quello di fornire un importante bagaglio teorico e pratico per l’utilizzo della biblioterapia all’interno delle diverse professioni dei partecipanti. Le 88 ore di formazione frontale, per 23 CFU, verranno erogate in forma duale: sarà quindi possibile seguire il corso sia da casa che in presenza, quando la situazione sanitaria lo permetterà. Il termine per l’iscrizione è fissato al 9 aprile 2021 e il costo del corso è di 766€.

Per maggiori informazioni scrivere a marco.dallavalle@univr.it