Corso di didattica trasversale “RIUSO: stile o ciclo di vita?”

Al via il 19 marzo il corso sul riuso promosso dalla Rete delle università sostenibili

 “RIUSO: stile o ciclo di vita?” è il titolo del ciclo di incontri dedicato al tema del riuso con l’obiettivo di diffondere la cultura e le buone pratiche di sostenibilità. L’iniziativa, promossa dalla Commissione Rete delle università sostenibili (RUS) presieduta da Matteo Nicolini, mira ad analizzare il tema del riuso in chiave interdisciplinare, cercando di coniugare sapere economici, giuridici, sociologici e delle scienze dure, con un aggiornamento sul contributo apportato dalle tecnologie informatiche e alle recenti tendenze in ambito di economia circolare. 

Il corso, in partenza il 19 marzo, prevede lezioni frontali dai docenti dell’università di Verona e incontri con esperti ed aziende che hanno fatto del riuso uno “stile di vita” sostenibile. È previsto un incontro pubblico aperto alla cittadinanza dove verranno presentati i risultati delle proposte informative sul riuso elaborate dagli studenti che vi hanno partecipato.

La didattica renderà possibile lo sviluppo di soft skills relative allo sviluppo sostenibile, tra cui la capacità di utilizzare un linguaggio professionale in ambito di sostenibilità, nonché di riflettere e discutere su questioni e problemi emergenti nel settore, anche in vista di possibili sviluppi occupazionali.

L’iniziativa si inserisce nelle azioni della RUS volte a diffondere la cultura e le buone pratiche di sostenibilità all’interno dell’ateneo e a promuovere i Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Il corso è in collaborazione con il Teaching and Learning Center (TALC) di ateneo nell’ambito del progetto sulle competenze trasversali.

L’iniziativa è gratuita e in modalità on-line. Saranno riconosciuti 3 CFU con una frequenza obbligatoria di 18 ore e la partecipazione al workshop formativo. Le iscrizioni sono da effettuarsi entro il 18 marzo scrivendo alla mail elisa.denoia@studenti.univr.it