Due webinar per aspiranti Marie Curie

Il prossimo 9 settembre scade il bando per le borse individuali Marie Sklodowska-Curie

L’università di Verona organizza due webinar aperti a ricercatori e ricercatrici interessati alle borse individuali Marie Sklodowska-Curie. Uno dei finanziamenti più noti e prestigiosi che l’Unione Europea dedica alla ricerca all’interno del programma Horizon 2020.

Attraverso questo sostegno, ricercatori e ricercatrici di ogni nazionalità conducono un proprio progetto di ricerca presso università ed enti di ricerca europei e internazionali. Nello scorso bando 1.475 ricercatori e ricercatrici hanno ottenuto questo finanziamento. Di questi 126 hanno scelto l’Italia come loro destinazione, quarto Paese in Europa dopo Regno Unito, Spagna e Francia.  L’università di Verona ha fino ad oggi ospitato 11 ricercatori e ricercatrici Marie Curie, in tutte le discipline: dalle scienze umane alla matematica, passando per l’area medica.

Per aiutare tutti coloro che vogliono partecipare al prossimo bando, l’università di Verona organizza due webinar gratuiti in cui sarà presentato il prossimo bando e saranno forniti consigli utili per preparare la proposta.

Il primo appuntamento è per martedì 19 maggio 2020 dalle 14:30 alle 16:30 per conoscere il bando, mentre il secondo appuntamento è per mercoledì 20 maggio allo stesso orario per imparare a scrivere una proposta di successo. I webinar, in lingua inglese, sono aperti a tutti: sia a chi, dentro l’università di Verona vuole presentare la propria proposta, sia a chi dall’estero è interessato a scegliere il nostro ateneo come sede ospitante.