Soft skill lab: laboratori formativi per accrescere le proprie competenze lavorative

L’ateneo organizza una serie di laboratori per agevolare gli studenti e i laureati ad entrare nel mondo del lavoro

Ci sono delle “skill” che fanno davvero la differenza nel momento in cui ci si presenta sul mercato del lavoro? Per rispondere a questa domanda il progetto Soft skill lab, realizzato e promosso dall’ateneo, consiste nello svolgimento di laboratori formativi di tipo ludico, esperienziale e interattivo che permetteranno a studenti e laureati dell’università di sviluppare le proprie competenze e accrescere il proprio potenziale.

 Il primo laboratorio, “P – Powered decision making e imprenditorialità”, è in programma per venerdì 13 dicembre al polo Santa Marta dalle 10 alle 14 e il pomeriggio dalle 15 alle 19. La giornata in aula è preceduta e seguita da un colloquio personalizzato di circa 30 minuti.

Il progetto prevede quattro tipi di laboratori interattivi basati sull’approccio PLAY che permette di conoscere le proprie competenze trasversali, sviluppare il proprio potenziale ed approcciare in modo più efficace il mondo del lavoro.

I quattro laboratori, che si terranno al polo Santa Marta, sono dedicati a:

  • Powered: decision making  e imprenditorialità
  • Leader: intelligenza emotiva e capacità di motivare
  • Accurate: problem solving, pensiero critico e divergente
  • Easy: collaborazione e orientamento al cliente

Per partecipare è necessario presentare la propria domanda di iscrizione, da lunedì 18 a giovedì 28 novembre, su www.univr.it/jobplacement.