La giornata di un lettore

Il 23 novembre un convegno al Polo Zanotto in occasione della Giornata nazionale della letteratura

Una giornata dedicata ai giovani lettori quella di sabato 23 novembre alle 8.30, in occasione della Giornata nazionale della letteratura, durante la quale la docente e scrittrice Laura Pariani incontrerà gli studenti delle scuole superiori di Verona in aula T3 del polo Zanotto.

Dopo i saluti inaugurali di Arnaldo Soldani, direttore del dipartimento di Culture e civiltà, e dopo la relazione su “Le avventure di due lettori” a cura di Massimo Natale e Alessandra Zangrandi, entrambi docenti del dipartimento, prenderà la parola Laura Pariani con un intervento su “Lo scrittore e i suoi personaggi” in cui toccherà argomenti di attualità come i movimenti migratori in Italia e le emigrazioni dall’Italia, il dialogo tra lingue e culture diverse e la ricerca delle radici personali e familiari. Al termine dell’intervento, la scrittrice lascerà spazio alle domande dei presenti.

«Molti degli studenti che si iscrivono ai nostri corsi di laurea frequentano istituti superiori di Verona e della sua provincia: ci fa piacere presentarci ai nostri futuri studenti anche in occasioni di carattere non strettamente didattico, per mostrare che l’università di Verona è luogo dove si promuove la cultura a tutti i livelli», spiega Alessandra Zangrandi.

L’iniziativa è promossa dal dipartimento Culture e civiltà dell’ateneo scaligero in collaborazione con il liceo scientifico Messedaglia, l’Associazione degli italianisti, il Centro per il libro e la lettura del ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo.