Le nuove sfide dell’imprenditorialità digitale e tradizionale

Al palazzo di economia l’incontro con l’ ”innovatore” Enrico Pandian

Uno sguardo al mondo dell’imprenditoria tra innovazione e tradizione, pensando al futuro delle imprese digitali dal rapporto con i consumatori alle nuove sfide tecnologiche. L’incontro di mercoledì 13 novembre con l’imprenditore Enrico Pandian è stato un’occasione per gli studenti del corso di Marketing dell’università  per conoscere in maniera pratica il mestiere dell’imprenditore, in tutte le fasi di sviluppo di un’idea fino alla sua realizzazione e al suo effettivo successo.

Il seminario “Da Supermercato24 alle nuove sfide: e-commerce, multicanalità e digital innovation”, tenutosi nel palazzo di Ex-Economia dell’ateneo è stato organizzato dal dipartimento di Economia aziendale e coordinato da Barbara Gaudenzi, docente di Economia e gestione delle imprese. “Per gli studenti è importante avere una visione ampia del mondo del lavoro che solo manager e imprenditori possono garantire nel loro ambito di studi”, ha commentato Gaudenzi, presentando poi l’ospite come un “innovatore”.

Enrico Pandian, fondatore di  17 startup tra le quali Supermercato24, FrescoFrigo e Checkout technologies ha parlato agli studenti della sua carriera da imprenditore cercando di dare spunti e consigli utili per chi volesse intraprendere il mestiere, facendo poi il punto sul settore delle aziende tradizionali: “È necessario trovare la scintilla dell’innovazione non solo nell’immediato, ma soprattutto a lungo termine”.