Le responsabilità dei magistrati

Martedì 25 giugno al dipartimento di Scienze giuridiche si è parlato di magistratura

Migliorare la competenza e la conoscenza tecnica del settore per avere una società più informata. Era questo l’obiettivo del convegno “Quale responsabilità per i magistrati?”, tenutosi martedì 25 giugno nell’aula Cipolla del dipartimento di Scienze giuridiche. Durante il convegno è stato presentato il libro “La responsabilità civile dei magistrati”, scritto da Giampietro Ferri e Alberto Tedoldi, docenti dell’ateneo veronese.

Tra i relatori, oltre a Ferri e Tedoldi, Luciano Violante, presidente emerito della Camera dei Deputati e presidente dell’associazione “Italiadecide” e Beniamino Migliucci, avvocato e già presidente dell’Unione delle camere penali italiane.

“Ci sono vari motivi per esprimere soddisfazione” – ha spiegato Stefano Troiano, direttore del dipartimento di Scienze giuridiche – “il lavoro presentato è frutto dell’incontro di alcuni tra i più importanti studiosi del tema, grazie alla mediazione di docenti e ricercatori dell’università”.