Giornata del bambino 0-6 anni

A Peschiera del Garda una giornata attiva all’insegna dell’attività fisica

Il Centro di ricerca sullo Sviluppo motorio dell'università di Verona, diretto da Guido Fumagalli, docente di Farmacologia di ateneo, e coordinato da Patrizia Tortella, organizza la “Giornata del bambino 0-6 anni”, iniziativa giunta  quest'anno alla sua sesta edizione. L’8 maggio a Peschiera del Garda, nel parco della scuola media Chiarle, in Lungolago Garibaldi, a partire dalle 10.30, è in programma una giornata attiva, all'insegna dell'attività fisica.

I bambini da 0-6 anni e i loro fratellini e sorelline fino a 10 anni, potranno avere uno spazio e un momento dedicato a loro e alle loro famiglie. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con i corsisti del Master universitario di primo livello in "Infanzia e movimento: lo sviluppo da 0 a 6 anni" e del corso di perfezionamento universitario in "Corpo e movimento: attività motoria per l'infanzia 0-6 anni" dell'università di Verona. “L'ormai storica collaborazione con il Comune di Peschiera, – spiegano gli organizzatori – attraverso il sindaco Gaiulli, il segretario Venturi e il Servizio Educativo, Giulia Bassi ha permesso a questo evento di crescere e migliorarsi, offrendo opportunità uniche ai piccoli e alle famiglie, che provengono ormai non solo da Peschiera ma anche da altre località”.

Le attività. I bambini potranno praticare attività fisica, attraverso il gioco, divertendosi, guidati da esperti nelle attività motorie per l'infanzia che si stanno specializzando attraverso i corsi di specializzazione. Il comune di Peschiera provvederà a offrire il pranzo a tutti i partecipanti, fino a esaurimento, e il Centro di ricerca fornirà a ciascun partecipante, adulto e bambino, una maglietta dell'evento.

15.04.2016