Secondo appuntamento con Smart Agrifood Days

Proseguono gli incontri del ciclo Smart Agrifood Days, organizzato dalla Regione Veneto e Veneto innovazione in collaborazione con Unioncamere del Veneto – Eurosportello Veneto, in occasione dell’Expo.

Dopo la tappa all’università di Verona dello scorso 19 giugno dedicata al settore vitivinicolo, appuntamento martedì 30 giugno a Mestre con l’evento "Ricerca e innovazione delle Università del Veneto per la sostenibilità e la valorizzazione del settore agroalimentare".   

L’incontro, a cura dell’università Ca’ Foscari Venezia, è rivolto direttamente alle aziende del settore che vogliano beneficiare dei contributi offerti dalla ricerca universitaria in termini di conoscenze, tecnologie e innovazione.

Dopo i saluti di benvenuto portati da Achille Giacometti, prorettore alla Ricerca dell’università Ca’ Foscari Venezia e dal direttore della Sezione Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto, Antonio Bonaldo, ci sarà l’intervento di rappresentanti dalle quattro università della Regione.

Cibo e cultura, sicurezza alimentare, produzioni e stabilimenti sostenibili: questi alcuni dei temi trattatati nelle relazioni degli ospiti, docenti e ricercatori provenienti dall’università Ca’ Foscari Venezia, università di Verona, università di Padova, e università IUAV di Venezia.

L’ateneo veronese sarà rappresentato da Barbara Simonato, ricercatrice del dipartimento di Biotecnologie, che parlerà di “Sicurezza e sostenibilità nelle produzioni alimentari”.

Le iscrizioni sono aperte nel sito di Veneto Innovazione, nella sezione dedicata agli eventi.

29.06.2015