“Progetto di vita. Cattolica per i Giovani” alla XXIII edizione di Job&Orienta

Serie di incontri organizzati dal progetto per far conoscere le sue attività e i suoi servizi

Dal 21 al 23 novembre nell’ambito della XXIII edizione di Job&Orienta, la mostra convegno nazionale sull’orientamento, scuola, formazione, lavoro che si svolge alla fiera di Verona, “Progetto di vita. Cattolica per i Giovani” realizza una serie di incontri per far conoscere i propri servizi e le proprie iniziative.

Gli incontri sono un’occasione per presentare al pubblico le attività di “Progetto di vita. Cattolica per i Giovani” ma anche per dare voce a gruppi di giovani che potranno raccontare i loro percorsi professionali e formativi di successo. Il programma prevede la presenza di numerosi ospiti. Giovedì 21, i rappresentanti di H-Farm, la venture incubator che opera a livello internazionale in ambito web, digital e new media, presenterà i percorsi formativi attraverso l’intervento dei ragazzi che li seguono. Venerdì 22 il Csm college, associazione che offre corsi professionali in musica e multimedialità e centro di formazione autorizzato Apple organizzerà una serie di dibattiti sul tema della didattica integrata al mondo del lavoro e sulle innovazioni digitali e della formazione musicale. A conclusione del ciclo di incontri, sabato 23, al teatro Nuovo di Verona, verrà presentata l’iniziativa “I suoni del talento” che permette al pubblico di incontrare giovani veronesi che hanno trasformato il loro talento e la loro passione in un lavoro. A seguire è previsto il concerto della rock band italiana The Sun.

Progetto di Vita. Cattolica per i Giovani è un’iniziativa di responsabilità sociale d’impresa del Gruppo Cattolica assicurazioni. È un progetto che opera per rendere i giovani protagonisti della crescita culturale e dello sviluppo economico e sociale del nostro territorio e ha come obiettivo principale quello di rispondere in maniera efficace e concreta ad uno dei più grandi temi sociali di oggi ovvero il difficile rapporto tra i giovani e il mondo del lavoro.

 

13/11/2013