Continua la collaborazione del dottorato di ricerca in Scienze cardiovascolari con alcune università russe

Giuseppe Faggian, ordinario di Cardiochirurgia all’Università di Verona, è stato intervistato dalla rivista russa International Education&Languages, pubblicata in lingua russa e inglese e che si occupa di educazione superiore e internazionalizzazione.

Il dottorato di ricerca in Scienze cardiovascolari ha intrapreso da alcuni anni una stretta collaborazione con alcune prestigiose università russe, l’Alzamov university e la Pavlov university di San Pietroburgo e l’università di Mosca, attraverso la cooptazione di studenti russi. Tali collaborazioni si sono estese in altre università europee, l’Imperal college di Londra dove insegna la nota docente russa Julia Gorelik e l’università di Zurigo nella quale è presente la professoressa Anna Bogdanova e dove i dottorandi del dipartimento scaligero soggiornano per progetti di ricerca comune. A novembre, Faggian sarà a Mosca e a San Pietroburgo dove terrà due lectio magistralis inerenti la patologia dell’aorta dal titolo “Dalla biologia molecolare alla sala operatoria”.