Al via la quarta edizione di “Economics”

Roberto Nicastro, direttore generale di Unicredit, ha inaugurato il corso con la lezione “Banking structural reforms in the European Union: the importance of an European Banking Union”.

Aula gremita per la lezione inaugurale del corso di laurea magistrale in Economics. Studenti e docenti hanno assistito all'intervento di Roberto Nicastro direttore generale del gruppo bancario Unicredit che ha affrontato il tema “Banking structural reforms in the European Union: the importance of an European Banking Union”.

Il corso. Il corso di laurea magistrale in Economics, interamente sviluppato in lingua inglese, intende fornire un’adeguata preparazione nell’ambito delle scienze economiche volta a formare figure professionali in grado di operare sia nel settore privato che in quello pubblico. Grazie alla lingua veicolo e alla qualità della preparazione che si prefigge di soddisfare gli standard internazionali, il laureato magistrale in “Economics” sarà in grado di competere per posizioni lavorative di responsabilità anche in ambito europeo. Il corso si contraddistingue per un’impostazione generalista, per l’attenzione agli aspetti metodologici e applicativi nell’ambito delle scienze economiche. Il laureato sarà quindi in possesso degli strumenti matematici ed analitici necessari per l’uso e l’interpretazione dei dati e avrà conoscenze economiche, teoriche ed applicate, volte alla soluzione dei
problemi del territorio e dei mercati e le conoscenze amministrative e aziendali per individuare e comprendere i problemi di gestione del rischio e i temi della governance societaria. Il corso non si rivolge necessariamente ai soli studenti in possesso di una laurea in scienze economiche. È una scelta adeguata anche per studenti con
preparazione in scienze poliche, ingegneria, matematica, statistica ed altre discipline, intenzionati a comprendere i fenomeni economici in maggiore profondità.