Tag: elezioni


527543578

L’Europa dei cittadini: una sfida per il futuro”. Questo il titolo della riflessione partecipata che si terrà venerdì 19 ottobre, nell’aula magna del dipartimento di Scienze giuridiche, via Montanari 9, dalle 9.30 alle 13. L’iniziativa organizzata  in vista delle prossime elezioni europee previste tra il 23 e il 26 maggio è aperta a tutti ed è rivolta in particolare agli studenti universitari e a quelli delle...

Leggi tutto...


I nuovi direttori dei dipartimenti dell’università di Verona

Si è concluso l’iter per la nomina dei direttori dei 12 dipartimenti dell’università di Verona che entreranno in carica il primo ottobre 2018. Sono Paola Dominici, dipartimento di Biotecnologie, Arnaldo Soldani, dipartimento di Culture e Civiltà, Albino Poli, dipartimento di Diagnostica e Sanità Pubblica, Federico Brunetti, dipartimento di Economia Aziendale, Roberto Giacobazzi, dipartimento di Informatica, Alessandra Tomaselli, dipartimento di Lingue e Letterature Straniere, Oliviero Olivieri,...

Leggi tutto...


Pubblicati i risultati delle elezioni studentesche

Dal 29 al 31 maggio studenti e studentesse dell’università di Verona sono stati chiamati a votare per eleggere i loro nuovi rappresentanti in ateneo. Eletti per il Consiglio di amministrazione e il Senato accademico i candidati delle liste Oltre, studenti per il futuro e Suv, studenti universitari veronesi. In Cda Oltre ha totalizzato 1592 preferenze, contro le 995 di Suv. Nel Senato accademico è ancora...

Leggi tutto...


Elezioni studentesche online

Dal 29 al 31 maggio tutti gli studenti dell’università di Verona potranno eleggere i loro rappresentanti che parteciperanno alle scelte decisionali in ambito politico, amministrativo e gestionale per i prossimi due anni. Si potrà votare a partire dalle 9 di martedì 29 maggio fino alle 14 di giovedì 31 maggio. Le rappresentanze studentesche che verranno rinnovate sono quelle del Consiglio di amministrazione, del Senato accademico,...

Leggi tutto...


Riforma elettorale: cosa c’è da sapere

Alle elezioni politiche del 4 marzo si voterà con la nuova riforma elettorale, il Rosatellum. Stefano Catalano, docente di Diritto costituzionale, ha spiegato in che cosa consiste questo cambiamento, come sono distribuiti i seggi, quali saranno le soglie di sbarramento e la modifica del voto disgiunto. La nuova legge elettorale verrà spiegata in un incontro aperto alla cittadinanza il 23 febbraio, alle 18, nell’aula Magna...

Leggi tutto...