Premio Women first

Promuovere la donna nella società e nelle professioni è l’obiettivo del premio di laurea “Women first 2016”, istituito quest’anno dall’università di Verona e rivolto alle laureate dei corsi di laurea specialistica, magistrale o magistrale a ciclo unico, degli anni accademici 2014/2015 e 2015/2016 della macro area di Scienze giuridiche ed economiche e di quella di Scienze umanistiche.

Il premio consiste in un contributo di 1000 euro finanziati dal Soroptimist International Club di Verona, che intende riconoscere le eccellenze fra le laureate dell’ateneo scaligero in ambito umanistico, premiando “una donna che parla di donne”, e in ambito scientifico, premiando “una donna che opera per il benessere sociale, in particolare quello femminile”.

Per partecipare, le candidate devono aver scritto una tesi di ricerca (quindi non compilativa) in cui sono state affrontati argomenti rilevanti per l’analisi della condizione della donna nel mondo delle arti, delle professioni e dell’impresa, distinguendosi inoltre nella proposta di azioni promozionali del ruolo femminile nell’ambito culturale, sociale e lavorativo. La commissione che giudicherà i lavori sarà formata da due docenti dell’università di Verona, nominati dal rettore Nicola Sartor, e da un commissario designato dal Soroptimist International Club.

Il bando scade il 31 maggio ed è consultabile al link: http://www.univr.it/main?ent=catdoc&id=143&idDest=1&sServ=8&serv=16#3055

 

05.05.2017