Risparmio tradito: un’analisi della crisi bancaria

Venerdì 17 gennaio un incontro per analizzare le esperienze dei lavoratori traditi e dei bancari coinvolti nella crisi degli istituti di credito

A partire dalla crisi economica del 2008 la sfiducia nei confronti delle banche è cresciuta, lasciando una grande fetta di risparmiatori delusa e incerta. Alle molte domande rimaste in sospeso proveranno a rispondere i relatori della presentazione del libro “Risparmio tradito. Storie di banche, bancari e risparmiatori”, a cura di Lucia Bertell, Silvia Caucchioli, Antonia De Vita e Giorgio Gosetti, che si terrà in aula T.1 del Polo Zanotto venerdì 17 gennaio, dalle 10.30 alle 13.30.

Nella mattinata sarà presentata la ricerca svolta dal dipartimento di Scienze umane dell’ateneo, in collaborazione con Adiconsum, associazione di Difesa consumatori e ambiente di Verona. Ai saluti introduttivi di Davide Cecchinato, presidente Adiconsum Verona, seguirà l’intervento di Marco Bersani, saggista ed economista, e Silvia Caucchioli, avvocato di Adiconsum Verona. Interverranno poi Antonia De Vita, docente di Pedagogia generale e sociale, e Giorgio Gosetti, docente di Sociologia dei  processi economici e del lavoro, che insieme a Veronica Macchiavelli, ricercatrice dell’università di Verona, presenteranno i risultati della loro ricerca.

Verrà esplorato l’attuale quadro economico e organizzativo, in relazione alle esperienze dei risparmiatori che si sono sentiti traditi dalle strutture bancarie e dai lavoratori del settore.