La città come bene comune

Volume curato da Tommaso Dalla Massara, del dipartimento di Scienze giuridiche

La città come bene comune“, questo il titolo del nuovo volume curato da Tommaso Dalla Massara, docente di Istituzioni di diritto romano e Fondamenti del diritto privato europeo, e Marta Beghini del dipartimento di Scienze giuridiche. L’opera sarà presentata giovedì 13 giugno, alle 15, nella Sala Arazzi di Palazzo Barbieri.

L’appuntamento sarà aperto da Federico Sboarina, sindaco di Verona, e Roberto Ricciuti, coordinatore del Corso di dottorato in Economia e management. Alla presentazione del volume seguiranno gli interventi “La città come bene comune: punto di svolta” di Ugo Mattei, docente dell’università di Torino, e “Beni comuni urbani, modelli di governo e istituti privatistici” di Antonio Vercellone, docente della Bocconi.

L’incontro, promosso dal dipartimento di Scienze giuridiche con il patrocinio del Comune di Verona e l’Ordine degli avvocati di Verona, è aperto al pubblico.