“Noi robot”, ingresso ridotto per gli studenti

Ingresso a 3 euro per gli studenti universitari per lo spettacolo teatrale del 16 marzo

Per gli studenti universitari under 25 sarà possibile acquistare  a soli 3 euro il biglietto per “Noi robot”, spettacolo che andrà in scena sabato 16 marzo, alle 21, al Teatro laboratorio di Verona (piazza Arsenale). Lo spettacolo, che indaga sulle potenzialità inesplorate della mente umana, prende le mosse dall’”Uomo bicentenario”, capolavoro di fantascienza del grande visionario Isaac Asimov. La regia è di Chiara Benedetti e Andrea Brunello, quest’ultimo anche protagonista insieme a Laura Anzani.

La trama di “Noi robot” si basa sulla domanda: cosa vuol dire essere umano?  Lo spettacolo esplora in maniera attenta e precisa il nostro cervello e allo stesso tempo vuole capire dove sta andando il campo dell’intelligenza artificiale. Riferimento anche al cervello collettivo, all’universo, visto come un sistema complesso per molti versi simile al cervello umano, a partire dal fatto, molto curioso, che ci sono circa 100 miliardi di neuroni nel cervello umano e circa 100 miliardi di galassie nell’universo che riusciamo ad osservare. In scena ci sono due personaggi, una donna, ricercatrice nel campo della intelligenza artificiale, e un uomo, astrofisico di fama mondiale.

Lo spettacolo è prodotto da Arditodesìo in collaborazione con il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche del Dipartimento di Fisica dell’università di Trento. Maggiori informazioni sul sito di Teatro scientifico.