921527422

Pillole di sostenibilità, il nuovo appuntamento sul futuro dell’economia in Europa

Crescita o decrescita? La prospettiva economica in Europa” è il secondo appuntamento del ciclo di incontri “Pillole di sostenibilità” organizzati da Veronica Polin e Matteo Nicolini, presidente e vice presidente dalla Commissione sostenibilità di ateneo. Martedì 19 marzo, nell’aula Spa, silos di Ponente, alle 18.00, Roberto Ricciuti, docente di Politica economica e Leonida Tedoldi, docente di Storia delle istituzioni politiche di ateneo, si confronteranno sul futuro economico europeo da un punto di vista sostenibile. L’incontro è aperto a tutta la comunità universitaria e alla cittadinanza.

“Lo scopo di questo ciclo di seminari è scoprire gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile che rientrano nell’agenda 2030 delle Nazioni Unite, attraverso un approccio interdisciplinare”, ha spiegato Matteo Nicolini. L’Agenda 2030 è un piano per lo sviluppo sostenibile firmato nel 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’Onu. Il fine preposto è quello di raggiungere entro il 2030 i 169 target prefissati, che interessano la crescita economica, l’inclusione sociale e la tutela dell’ambiente.

All’organizzazione di “Pillole di sostenibilità” hanno collaborato Pass magazine, International exchange erasmus student network, Esn, Giovani Federalisti europei di Verona, Gfe, e Aegee, Association des Etats Généraux des Etudiants de l’Europe di  Verona.