“Governare l’incertezza”, incontro in ricordo di Antonio Tessitore

Martedì 19 marzo, a palazzo Erbisti, primo appuntamento del ciclo “Economia Società e Territorio”

“Governare l’incertezza” è il titolo del primo incontro del ciclo “Economia Società e Territorio”  in programma martedì 19 marzo, alle 17, al palazzo Erbisti dell’Accademia di Agricoltura, scienze e lettere, in via Leoncino 6, Verona. Gli incontri sono organizzati in ricordo di Antonio Tessitore, docente ordinario di Ragioneria generale ed applicata di ateneo scomparso quattro anni fa. Tra i relatori che parteciperanno all’evento commemorativo anche Giorgio Brunetti, Vittorio Coda e Flavio Dezzani, riconosciuti tra i maggiori esperti dell’Economia aziendale italiana nei campi del controllo di gestione, strategia e bilancio. L’evento è organizzato dall’accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona e dal dipartimento di Economia aziendale.

Il programma. A portare i saluti istituzionali saranno il rettore Nicola Sartor e Claudio Carcereri de Patri, presidente dell’Accademia di agricoltura, scienze e lettere. Coordinerà l’incontro Alessandro Lai, docente di Economia aziendale di ateneo, autore di un editoriale commemorativo per Tessitore in occasione della giornata organizzata dall’università di Verona a un anno dalla scomparsa.

Antonio Tessitore. Conseguita la laurea in Economia e commercio all’università Cattolica di Milano nel 1964, Tessitore ha insegnato Economia aziendale all’università di Verona, all’università Ca’ Foscari di Venezia, all’università Cattolica di Milano e all’università Bocconi. È stato, inoltre, il presidente di Fondazione Cattolica. Nell’ultimo periodo Tessitore si era interessato ai processi di formazione e misurazione del valore economico nelle molteplici realtà aziendali, economia delle imprese cooperative, analisi dei costi di produzione, inflazione e gestione aziendale, bilancio consolidato e teoria del valore economico.