fonte: TedxVerona.com

Student ticket al prezzo agevolato di 18 euro per l’ingresso ai lab e 22 euro per l’evento di domenica 5 maggio

Intrattenimento, laboratori, workshop e tavole rotonde. É questa la formula di TedxVerona 2019, sesta edizione della versione veronese del format californiano. I biglietti per la due giorni del 4 e 5 maggio sono in vendita da venerdì 1 marzo. Svelati anche i nomi dei primi due speaker di TEDxVerona 2019.

Il tema. Compriamo in rete per avere spedizioni immediate, cerchiamo offerte smart per navigare veloci, viviamo di stories che durano ventiquattr’ore. Tutto è incredibilmente veloce: la nostra storia, il nostro ritmo, le nostre aspirazioni. E se esistesse un modo per fermare le cose, concentrarsi sull’essenziale e tornare allo zero? Zero è l’unico numero reale, né positivo né negativo. Zero è l’attimo in cui si compie l’eclisse e ci fermiamo a guardare, sospesi tra buio e luce. Per ognuno di noi è tempo di dare spazio alla propria pagina bianca, alla libertà di essere per diventare il punto d’inizio, l’elemento essenziale.

L’evento. Quello del 4 e 5 maggio 2019 sarà un weekend all’insegna dell’innovazione, dell’intrattenimento e del design: come da tradizione, la domenica sarà dedicata all’evento nell’auditorium del palazzo della Gran Guardia, sul cui palco si alterneranno i dodici relatori protagonisti, mentre il sabato sarà una giornata interamente riservata a laboratori, workshop e tavole rotonde sui temi promossi dal noto format californiano.

I biglietti. Da venerdì 1 marzo, accedendo al sito www.tedxverona.com, è possibile acquistare i biglietti che consentiranno l’accesso all’atteso evento di maggio. Per l’ingresso alla due giorni, quindi sabato 4 e domenica 5 maggio, il prezzo dello standard ticket è di 60 euro.  Per il Press Team TEDxVerona, invece, le soluzioni offerte sono le seguenti: standard ticket al prezzo di 25 euro per l’ingresso ai workshop di sabato 4 maggio; standard ticket al prezzo di 40 euro per l’ingresso al tradizionale evento di domenica 5 maggio; ticket streaming al prezzo agevolato di 25 euro che consentirà l’accesso all’evento di domenica 5 maggio con la possibilità di seguire la conferenza in live streaming dal piano nobile del palazzo della Gran Guardia. Per gli studenti, invece, student ticket al prezzo agevolato di 18 euro riservato agli studenti per l’ingresso ai lab e 22 euro per l’evento di domenica 5 maggio.

Considerato il successo delle precedenti edizioni, si consiglia a tutti gli interessati di affrettarsi nell’acquisto dei ticket per non lasciarsi sfuggire la possibilità di prendere parte alla quinta edizione di TEDxVerona.

Nell’occasione ecco svelati i nomi dei primi due speaker protagonisti dell’evento di domenica 5 maggio: si tratta di Alberto Mattiello e Asmund Asdal.

Esperto di marketing, tecnologie digitali e temi legati all’innovazione, Alberto Mattiello è il deus ex machina del progetto ‘Future Thinking’, acceleratore internazionale d’innovazione di J. Walter Thompson. Autore di “Marketing Thinking” (Egea, 2017) e “Mind the change” (GueriniNext, 2017), vive tra Miami e l’Italia e mantiene una base affettiva a Cologna Veneta, sua città natale. Dal 2008 insegna Digital Innovation all’Università Bocconi, ed è lecturer in diversi atenei, incluso l’Imperial College of London. È un componente del Comitato Scientifico Consultivo PMI Confindustria.

Lo Svalbard Global Seed Vault è il deposito che conserva il patrimonio genetico mondiale delle sementi. Asmund Asdal, biologo norvegese, dal 2015 è Coordinator of Operation and Management di questa Arca di Noè della biodiversità, parte del Nordic genetic resource centre (NordGen). Negli ultimi 25 anni Asmund si è specializzato nella conservazione e uso di risorse fitogenetiche e la sua missione, oggi, è garantire 24 ore su 24 la tutela di millenni di agricoltura mondiale a 1.300 chilometri dal Polo Nord, contro la sfida del riscaldamento globale e altri rischi creati o meno dall’uomo.

TEDxVerona è realizzato grazie al prezioso sostegno di Aromi, Gruppo Bauli, Crédite Agricole FriulAdria, Fondazione Cariverona, Audi Zentrum Verona, Coo’ee Italia, PhD, Do different, Filmand, Gruppo Contec, PKM.digital, Allegrini, Blum Comunicazione, Parco Natura Viva, Scaligera Service, Alteco, Altromercato, AQuest, CSM College, Westhouse, Extreme Printing powered by Leaderform, SocialMeter, Thron, Flixbus e Panificio Zorzi.

Cos’è TEDxVerona?

L’acronimo inglese TED (Technology entertainment design) è il nome di un’associazione non-profit californiana nata nel 1984, che ha come scopo quello di organizzare annualmente conferenze dedicate a “idee che meritano di essere diffuse”. Da qualche anno l’associazione concede la licenza per poter realizzare versioni locali delle conferenze TED, i TEDx appunto, che devono rispettare precisi standard. Sono poche le città italiane che finora hanno ottenuto tale licenza e fra queste Verona, il cui team, composto interamente da volontari, ha ricevuto l’autorizzazione ad organizzare un evento che proietterà ancora una volta la città scaligera in un contesto internazionale. Nell’ambito di TEDx Verona saranno combinate presentazioni dal vivo, performance artistiche e proiezioni video. L’obiettivo è quello di stimolare il dialogo tra i partecipanti, generare networking e favorire la costruzione di nuove relazioni.

Comunicato stampa a cura di TedxVerona.