Strategie di crescita e posizionamento strategico: il caso Zuegg

Oswald Zuegg ospite del secondo appuntamento del ciclo di testimonianze aziendali di manager e imprenditori

“Il contatto tra azienda e studenti è vitale” – ha affermato il presidente di Zuegg – “Da un lato, i giovani, che sono il futuro, aiutano l’azienda a non invecchiare. Dall’altro, l’azienda fa fare agli studenti esperienze di casi reali”. È questo il messaggio di Oswald Zuegg, che mercoledì 21 novembre ha incontrato studenti e studentesse del corso di laurea di Economia aziendale. L’incontro, guidato da Barbara Gaudenzi è stato il secondo appuntamento del ciclo di testimonianze aziendali di manager e imprenditori  proposto all’interno del corso di Marketing. “Oggi gli studenti hanno la possibilità di conoscere esperienze di best practice e gestione aziendale di un’azienda eccellente” ha affermato la docente di Economia e gestione delle imprese, “conoscenze molto utili per inserirsi nel mercato del lavoro più efficacemente”. “Quando si fa parte di un’azienda di famiglia si tende a pensare che si ereditino capitali”, ha sottolineato Zuegg, raccontando la storia dell’azienda, “in realtà bisogna imparare ad ereditare responsabilità”.

Maggiori informazioni sui prossimi appuntamenti sul sito del dipartimento.