Premio Osservatorio monografie d’impresa

“La Sportiva 90th: una storia di alpinismo, passione, innovazione” è il miglior racconto d’impresa 2018. La premiazione a Verona il 17 ottobre

Si svolgerà mercoledì 17 ottobre, all’università, la cerimonia di consegna del premio Osservatorio monografie d’impresa 2018 per la miglior monografia istituzionale d’impresa, andato quest’anno a La Sportiva Spa. A completare l’evento, la tavola rotonda “Non buttate quegli scatoloni! Contengono il nostro futuro”, dedicata alla valorizzazione della memoria d’impresa ed inserita dal ministero dei Beni culturali nell’agenda del primo Anno europeo del patrimonio culturale.

L’incontro, aperto al pubblico, si terrà al polo Zanotto, a partire dalle 16.

Interverranno alla tavola rotonda, con inizio alle 17,30: Jonathan Morris, docente di Storia europea alla university of Hertfordshire, Pamela Ferlin, direttrice di Ergo sum agency, Giorgio Montecchi, presidente dell’Associazione italiana musei della stampa e della carta, Marco Montemaggi, per l’Associazione nazionale museimpresa, Andrea Montorio, fondatore e ceo di Promemoria, Francesca Pino, già direttrice dell’archivio storico di Intesa Sanpaolo e coordinatrice del Gruppo archivisti d’impresa di Associazione nazionale archivistica italiana. Modera Riccardo Borghero, dirigente area affari economici della Camera di Commercio di Verona.

Tra le 57 opere che hanno partecipato alla quarta edizione del premio dell’Osservatorio monografie d’impresa, oltre al primo posto de La Sportiva, si sono classificate le Assicurazioni Generali, seguite da Velux Italia. Sei menzioni speciali sono andate a TIM, per l’approccio creativo, a Matteo Scorsini Design ,per l’opera realizzata per Lago group, per il graphic design, a Mion Spa per le soluzioni produttive, all’azienda agricola Ca’ Rugate per la miglior biografia d’impresa, alla gelateria Pampanin di Verona per la valorizzazione del fattore umano ed infine la menzione “Promemoria” per la valorizzazione dell’heritage aziendale è andata a Successori reda Spa.

L’evento è patrocinato da: regione del Veneto, Camera di Commercio di Verona, Utenti pubblicità associati, Associazione italiana musei della stampa e della carta, Assocarta, Assografici. Collaborano: Associazione per lo sviluppo della comunicazione aziendale in Italia, Federazione relazioni pubbliche italiana , Associazione imprese di comunicazione e relazioni pubbliche, Associazione aziende di comunicazione, Unione nazionale imprese di comunicazione. Con il contributo dell’ufficio stampa dell’università.

Porteranno i loro saluti e consegneranno i premi: Federico Brunetti, direttore del dipartimento di Economia aziendale, Federico Sboarina, sindaco di Verona, Mariano Diotto, direttore del dipartimento  di Comunicazione dell’ Istituto universitario salesiano Venezia, Jonathan Morris, in rappresentanza dell’university of Hertofordshire, Silvia Nicolis, componente di giunta della Camera di Commercio di Verona, Massimo Ramunni vicedirettore generale di Assocarta.

L’Osservatorio monografie d’impresa ha lo scopo di diffondere la cultura della comunicazione d’impresa attraverso la valorizzazione della monografia aziendale e in generale degli strumenti dell’heritage d’impresa. L’osservatorio svolge attività didattica e di formazione per studenti, imprenditori e addetti alla comunicazione e ha sede principale nel dipartimento di Culture e civiltà dell’università scaligera e sede partner nel dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale dell’università di Roma La Sapienza.