Pubblicati i risultati delle elezioni studentesche

I rappresentanti delle liste Oltre e Suv eletti in Cda e Senato accademico

Dal 29 al 31 maggio studenti e studentesse dell’università di Verona sono stati chiamati a votare per eleggere i loro nuovi rappresentanti in ateneo. Eletti per il Consiglio di amministrazione e il Senato accademico i candidati delle liste Oltre, studenti per il futuro e Suv, studenti universitari veronesi.

In Cda Oltre ha totalizzato 1592 preferenze, contro le 995 di Suv. Nel Senato accademico è ancora Oltre ad aver ottenuto il maggior numero di voti, 966 tra gli studenti triennali e 681 tra quelli magistrali, rispetto ai 604 e 345 conquistati da Suv. In totale, ha votato online oltre il 12% degli studenti e delle studentesse. Nello specifico, i rappresentanti degli studenti eletti in Consiglio di amministrazione sono Davide Turi della lista Oltre e Francesca Bianconi di Suv. In Senato accademicosono stati eletti Jessica Simanel per la lista Oltre e Federico Ciraci di Suv. Nel Consiglio degli studenti, oltre ai rappresentanti di Senato e Cda, siederanno componenti delle liste Oltre, Suv, Debug 3.0 e Medicinamente. Sono loro che eleggeranno, al proprio interno, il nuovo presidente del Consiglio degli Studenti sono state rinnovate le rappresentanze studentesche anche all’interno dei consigli di dipartimento, delle scuole e dei collegi didattici. I rappresentanti eletti entreranno in carica a partire dall’1 ottobre, per il biennio accademico 2018/2020.

Un importante obiettivo è stato raggiunto. Quest’anno, infatti, l’ateneo veronese, tra i primi in Italia, ha informatizzato l’intera procedura elettorale introducendo per gli studenti la possibilità di votare online, direttamente dal proprio smartphone, pc o tablet, oppure dalle aule informatiche dell’Ateneo.

I risultati completi delle elezioni sono disponibili al seguente link.