Pietro Minuz nominato Fellow della prestigiosa Società britannica di farmacologia

Al professore è stato riconosciuto l’apporto dato alla disciplina attraverso l’insegnamento, la ricerca e le pubblicazioni scientifiche

Pietro Minuz, docente di Medicina interna e direttore della Scuola di dottorato di Scienze della vita e della salute dell’università di Verona, è stato insignito del titolo di Fellow dalla prestigiosa British pharmacological society. Per il 2017 la Società britannica ha assegnato 35 titoli a professori provenienti da importanti università di tutto il mondo che si sono distinti per il loro contributo alla disciplina attraverso l’insegnamento, la ricerca e le pubblicazioni scientifiche.

La British pharmacological society è ritenuta la più autorevole ed è numericamente la più importante assieme a quella americana. Il professor Minuz è executive editor della rivista British Journal of Clinical Pharmacology dal 2003, per la quale ha curato anche edizioni speciali. Campi della sua attività di ricerca sono stati i meccanismi di attivazione piastrinica e disfunzione vascolare in ipertensione e disordini metabolici. Argomenti di maggiore interesse sono stati la farmacodinamica degli agenti antipiastrinici e la fisiopatologia dei disordini ipertensivi.