Airc, cioccolatini per la ricerca

Dal 30 ottobre al 5 novembre, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro dà appuntamento per informare il pubblico sui nuovi traguardi della scienza, per la raccolta di fondi e per la distribuzione dei Cioccolatini della ricerca

La ricerca è da sempre un’arma fondamentale per la lotta al cancro. In questo campo, l’Italia è uno dei Paesi europei dove il tasso di guarigione si è man mano innalzato rispetto al passato, sia tra la popolazione maschile che in quella femminile. La ricerca, però, non intende fermare la sua corsa. Dal 30 ottobre al 5 novembre, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, in occasione del ventesimo anniversario dei Giorni della ricerca Airc,  si presenterà con un programma ben definito: gli appuntamenti si propongono di informare  il pubblico sui progressi ottenuti dalla ricerca per la prevenzione, la diagnosi e la cura oncologica, per annunciare le nuove sfide che i ricercatori intendono superare per rendere questo male sempre più curabile, nonché per raccogliere fondi destinati a chi fa della ricerca una salvezza per molti.

Tra le iniziative più attese troviamo la campagna Rai per Airc e i Cioccolatini della ricerca, che verranno distribuiti da volontari in oltre 900 piazze italiane. A Verona la distribuzione  si terrà sabato 4 che domenica 5 novembre in piazza delle Erbe e in piazza delle Penne Nere.