Indipendenza Catalogna: gli scenari possibili dopo il voto

Il commento di Annalisa Ciampi, docente di Diritto internazionale, all’indomani del referendum in Catalogna

Domenica 1 ottobre si è tenuto il referendum per l’indipendenza della Catalogna. Sono 2,26 milioni, secondo fonti del governo catalano, le persone che hanno partecipato alla consultazione referendaria e il 90% ha votato per l’indipendenza. All’indomani del voto restano vive le polemiche dopo gli scontri ai seggi e sono molte le incognite sui possibili sviluppi. Abbiamo chiesto alla docente Annalisa Ciampi di analizzare lo scenario e di commentare i fatti di Barcellona.

Annalisa Ciampi, è docente di Diritto internazionale all’università di Verona e, dal primo maggio, ha assunto l’incarico di Special rapporteur delle Nazioni unite sulla libertà di associazione e di assemblea pacifica.

Allegati