Seconda campagna di scavi a Tarquinia

I lavori sono coordinati da un gruppo del dipartimento Culture e Civiltà

È iniziata la seconda campagna di scavi a Tarquinia, nell’area residenziale di epoca romana riportata in luce da un gruppo di studenti e studiosi di ateneo diretti da Attilio Mastrocinque, docente di Storia romana del dipartimento di Culture e Civiltà. Iniziato il 23 giugno dello scorso anno, il progetto si sta svolgendo con il supporto della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale​ e dell’università Agraria di Tarquinia.