Festival Five Points - Living music in Verona

Due docenti dell’università di Verona interverranno alla prima edizione del Festival Five Points – Living Music in Verona, rassegna musicale itinerante che coinvolgerà la città scaligera da sabato 2 a sabato 30 settembre. Gli interventi di Roberto Pasini ed Enrico Dal Pozzolo sono inseriti in un calendario ricco di appuntamenti: non solo concerti, ma anche conferenze, lezioni di musica ed eventi.

Five Points è un festival inedito in città: itinerante, gratuito e coinvolge artisti veronesi di nascita o di adozione. Nell’ambito della rassegna, l’associazione culturale “Urbs Picta” propone “Arte e Musica”, cinque eventi per indagare vari livelli di contaminazione tra l’universo musicale e quello delle arti visive, con la partecipazione di storici dell’arte, musicisti e artisti.

Questi gli appuntamenti che coinvolgeranno i due docenti dell’Università di Verona:

Mercoledì 13 settembre, ore 16.30 – GAM Galleria d’Arte Moderna Achille Forti
Arte e Musica nel ‘900. I suggestivi rapporti tra arte e musica in un fertile connubio che attraversa la pittura e sfocia nell’azione performativa. Interverrà Roberto Pasini, storico e critico d’arte, docente di Storia dell’arte contemporanea all’università di Verona.

Sabato 23 settembre, ore 17.00 – Museo degli Affreschi
Arte e Musica nel contesto signorile della Verona del Cinque e Seicento. Il rapporto tra musica e arte, musicisti e artisti, produzione, fruizione e committenza. Interverrà Enrico Dal Pozzolo, storico dell’arte, docente di Storia dell’arte moderna all’università di Verona.

Il programma completo e tutti gli aggiornamenti riguardanti il Festival sono disponibili sulla Pagina Facebook di Five Ponts – Living Music in Verona.