Due riconoscimenti a Francesca Dainese ed Elena Quaglia

Le dottorande della Scuola di Scienze umanistiche premiate con “Europa e giovani” e il “Prix des Jeunes Chercheurs”

Importanti riconoscimenti per due dottorande della Scuola di Scienze umanistiche di ateneo: Francesca Dainese si è aggiudicata il premio “Europa e giovani” mentre Elena Quaglia il “Prix des Jeunes Chercheurs”.

Francesca Dainese è la vincitrice del premio promosso dall’Istituto regionale studi europei con il saggio “Björn Larsson e l’insostenibile leggerezza dell’essere liberi”. Elena Quaglia si è aggiudicata il premio della Fondation des Treilles con la tesi di dottorato “L’Identité juive en question: Irène Némirovsky, Patrick Modiano, Marc Weitzmann” che sarà discussa il 7 giugno.

Leggi l’articolo completo sul sito del dipartimento Culture e civiltà.

5.06.2017