Philip Jessup international law moot court competition

La squadra di ateneo è tornata dalla finale di Washington D.C.

Ha fatto rientro da Washington D.C. la squadra veronese che ha partecipato alla 58° edizione della Philip C. Jessup international law moot court competition. Il team dell’ateneo scaligero, dove era stata ospitata la competizione a febbraio, si era infatti guadagnato un posto nella finale internazionale, vincendo il premio come Best New Team, miglior squadra con meno di tre anni di partecipazione alla competizione.

La squadra veronese, composta da  Luca Tronconi, Tina Daniela Culeac, Elena Lucia Zumerle, Giulia Davi e Michela Sartori, e coordinata dal docente Enrico Milano, dall'avvocatessa Sondra Faccio e dal dottor Marco Comencini, si è confrontata con successo con i migliori new teams del mondo riportando tre vittorie su quattro.

Maggiori informazioni sul sito di dipartimento.

 

24.04.2017