Fonte: Doppiozero.com

A 30 anni dalla morte una mostra per ricordare

È in occasione del trentesimo anniversario della morte che l’11 aprile si apre la mostra dedicata allo scrittore italiano Primo Levi dal titolo “Primo Levi e l’urgenza della memoria”. L’evento, a ingresso libero, si terrà nella biblioteca A. Frinzi e i visitatori potranno accedere alla mostra fino alle 23.45. A fare da centro focale all'iniziativa sarà la celebre poesia che apre "Se questo è un uomo".

“Una poesia che è anche una preghiera, un'invettiva e un monito che in 23 righe riassume l’esperienza di milioni di vite calpestate, umiliate, ferite e private dei più elementari diritti, private del loro umanità – spiegano dalla biblioteca – Abbiamo dunque scelto di appendere alle pareti la poesia in trentuno traduzioni, ma altre ce ne sono ancora, per testimoniare l'importanza planetaria della testimonianza di Levi.”

In mostra saranno esposti, fino al 21 maggio, libri della Frinzi e di altre biblioteche dell’ateneo, ma anche volumi personali di docenti dell’università di Verona, che hanno voluto così testimoniare il loro debito di riconoscenza a Levi, una raccolta di poesie, "Zoo", stampata col torchio a mano dal maestro tipografo Alessandro Zanella nel 2008 e un film-documentario, "La strada di Levi", della videoteca Alberto Roveda del dipartimento di Scienze della formazione.

“Questa mostra non sarebbe stata possibile senza l'aiuto della Trifolio edizioni che ha stampato per noi, gratuitamente, la preghiera di Levi – sottolineano dalla biblioteca – Dobbiamo inoltre alla cortesia di Cristina Zuccaro del Centro internazionale di studi Primo Levi di Torino la maggior parte delle traduzioni. A questi apporti vanno aggiunti i colleghi di altre biblioteche che ci hanno fornito le traduzioni mancanti, docenti che ci hanno prestato libri personali in diverse traduzioni e amici tutti egualmente uniti dal rispetto per l'uomo Levi."

Le foto della mostra sono visibili qui:https://www.flickr.com/photos/bibliotecafrinzi/sets/72157680559630031

 

11.04.2017