Stato regionale in Italia: quali prospettive?

Il tema al centro di una tavola rotonda che si è svolta al Polo Zanotto il 10 marzo

Comprendere quali strade possano essere intraprese per rilanciare il regionalismo in Italia. Questo uno degli obiettivi al centro della tavola rotonda “L’evoluzione dello stato regionale. Quali prospettive?”, che si è svolta venerdì 10 marzo al polo Zanotto. L’iniziativa è stata l’occasione per presentare gli “Scritti in ricordo di Paolo Cavaleri”, editi da Edizioni scientifiche italiane.

La tavola rotonda è stata aperta dai saluti del Rettore Nicola Sartor, della direttrice del dipartimento di Scienze giuridiche Donata Gottardi e di Ilaria Carlotto, coordinatrice scientifica dell’evento.  A seguire, nelle due sessioni dell'incontro, sono intervenuti alcuni dei più illustri studiosi di Diritto regionale. Tra gli ospiti Marta Carabia, Valerio Onida e Ugo de Servio, rispettivamente vicepresidente e presidenti emeriti della Corte costituzionale.

13.03.2017