Il 10 e 24 marzo due conferenze al Polo scientifico didattico “Studi sull’impresa” di Vicenza

Fornire un servizio al territorio, offrendo aiuto sia alle imprese locali sia ai comuni cittadini. Questo l’obiettivo della convenzione siglata lo scorso dicembre tra il Tribunale di Vicenza e l’università di Verona – Polo scientifico didattico “Studi sull’impresa” di Vicenza. La collaborazione entra nel vivo con l’organizzazione di due conferenze, in programma il 10 e il 24 marzo. Il primo appuntamento tratterà di contrattazione internazionale d'impresa mentre l’evento seguente sarà dedicato alla tutela giuridica degli anziani e più in generale delle persone prive di autonomia.

Venerdì 10 marzo, alle 14 nella sede universitaria di viale Margherita a Vicenza, si terrà l’incontro “Questioni attuali in tema di contratti del commercio internazionale”. La conferenza sarà presieduta da Alessio Zaccaria, docente di Diritto privato di ateneo e Componente del Consiglio superiore della Magistratura. Durante l’appuntamento, interverranno, tra gli altri, due esperti di Cina e Brasile il cui contributo sarà di particolare interesse per le molte imprese vicentine che operano all'estero nei Paesi con economie emergenti.

Venerdì 24 marzo, alle 14 sempre nella sede di viale Margherita, è in programma “L’amministrazione di sostegno: il modello vicentino”, tema su cui il Tribunale di Vicenza è all'avanguardia sotto diversi profili. Questa seconda conferenza costituirà anche la base per una pubblicazione condivisa, a beneficio della comunità scientifica e degli operatori pratici.

“Nella mia duplice veste di componente del Consiglio superiore della Magistratura e di docente dell’università – ha spiegato Zaccaria non posso che rallegrarmi per i risultati che la convenzione tra Tribunale e Polo scientifico-didattico “Studi sull'Impresa”, recentemente siglata, sta già propiziando, ora anche con riguardo allo svolgimento di incontri di studio e conferenze. Grazie a questa collaborazione, si stanno rapidamente instaurando in sede accademica significative "buone prassi" che vanno ad affiancarsi a quelle che il Tribunale di Vicenza sta sperimentando con successo in sede giudiziaria”.

Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa anche da Riccardo Fiorentini, direttore del Polo didattico vicentino, e dal presidente del Tribunale di Vicenza Alberto Rizzo. “Le due conferenze organizzate nel mese dimarzo – spiega Fiorentini –  sono un importante risultato pratico della collaborazione recentemente avviata con il Tribunale di Vicenza. I temi che verranno discussi nei due incontri sono di rilevante interesse e per il livello dei relatori e sono certo che i due eventi forniranno elementi di conoscenza utili sia alle famiglie che alle imprese vicentine”. “Questa convenzione – prosegue Rizzo –  costituisce indubbiamente un progetto innovativo e “multitasking. Dopo le collaudate e positive iniziative relative all’ufficio comunicazione e alla realizzazione di gruppi di studio di ausilio scientifico all’attività giurisdizionale, con il prossimo convegno prende l’avvio un percorso di condivisione dei saperi che si svilupperà attraverso molteplici iniziative formative”.

Maggiori informazioni sulle conferenze e il programma completo degli appuntamenti sono disponibili nelle locandine in allegato.

06.03.2017

Allegati