Le leggi elettorali delle Camere

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale, giuristi a confronto in ateneo il 3 marzo alle 9.30 a Palazzo di Giurisprudenza

Il dipartimento di Scienze giuridiche dell’università di Verona ospiterà il convegno nazionale “Le leggi elettorali delle Camere dopo la sentenza n. 35/2017 della Corte Costituzionale”. L'evento si terrà venerdì 3 marzo, alle 9.30, nell’aula Tantini. Il comitato scientifico del convegno è composto dai docenti del dipartimento di Scienze giuridiche Maurizio Pedrazza Gorlero e Giampietro Ferri, da Mario Bertolissi dell’università di Padova, Roberto Bin dell’università di Ferrara e da Mario Patrono, dell’università La Sapienza di Roma.

L'incontro si aprirà con i saluti di Maria Caterina Baruffi, direttrice vicaria del dipartimento di Scienze giuridiche. La giornata sarà divisa in due sessioni: la prima, in programma dalle 10, sarà intitolata “Le leggi elettorali davanti alla Corte Costituzionale”, mentre la seconda sessione, prevista nel pomeriggio a partire dalle 14.30, affronterà il tema “Le leggi elettorali dopo la sentenza della Corte Costituzionale n. 35/2017: quali modifiche?”.

Agli studenti del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza e del corso di laurea in Scienze dei servizi giuridici che parteciperanno all'evento sarà riconosciuto un credito formativo.

Per maggiori informazioni consultare il programma in allegato.

21.02.2017

Allegati