Phd Day della Scuola di dottorato di Scienze naturali ed ingegneristiche

Durante la giornata sono stati premiati anche i migliori poster di ogni corso

Stimolare gli scambi scientifici e metodologici tra i dottorandi dei diversi corsi. È questo l’obiettivo dei Phd Day, appuntamenti organizzati dalle quattro Scuole di dottorato di ateneo. Venerdì 17 febbraio si è svolta una nuova edizione del PhD Day della Scuola di dottorato di Scienze naturali ed ingegneristiche, diretta da Gloria Menegaz.  L’evento, che si è svolto alla lente didattica del Policlinico di Borgo Roma, ha avuto come protagonisti i dottorandi iscritti ai tre corsi della Scuola: Biotecnologie, Informatica e Nanoscienze e tecnologie avanzate.

Anche quest’anno nell’ambito dell’evento è stato premiato il miglior poster di ogni corso di dottorato della Scuola. Per Informatica il vincitore è stato Davide Costanzi  con "Intention-based Control Strategy for Upper Limb Exoskeletons" ; per Nanoscienze e tecnologie avanzate Elena Giacomazzi con il poster "New approaches to the objective diagnosis of alcohol abuses"; per Biotecnologie, infine, Francesca Zanoni  che ha presentato  "Nano-incapsulazione di molecole nutraceutiche”.

20.02.2017