Prosegue l’Open Week

Fino al 17 febbraio porte aperte alle future matricole

Grande successo per le prime tre giornate dell’Open Week, la settimana in cui l’ateneo apre le porte alle future matricole proponendo incontri di orientamento e simulazioni dei test d’ingresso. L’iniziativa si concluderà con la presentazione dei corsi dell’Area medica e Scienze motorie e con l’ormai tradizionale appuntamento con l’Open day famiglie.

Numerose le future matricole che hanno partecipato agli incontri di lunedì 13, martedì 14 e mercoledì 15 febbraio, affollando i corridoi e le aule del polo Santa Marta, del polo Zanotto e di Ca’ Vgnal. Lunedì sono stati presentati i corsi della Macro area economica e giuridica, mentre la giornata di martedì è stata dedicata alla Macro area di Scienze Umanistiche, con incontri relativi ai corsi degli ambiti “Lettere, Arti e Comunicazione”, “Lingue e Letterature straniere” e “Formazione, Filosofia e Servizio sociale”. La mattinata di mercoledì, invece, è stata dedicata alla Macro area di Scienze e Ingegneria.

Giovedì 16 febbraio sarà il turno di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria, di cui si parlerà alle 9 nell’aula De Sandre della lente didattica del Policlinico di Borgo Roma. Alle 10.30 nella stessa aula, si darà spazio all’offerta formativa delle Professioni sanitarie. Alle 15.30 nell’aula 1.1 del palazzetto Gavagnin, saranno presentati i corsi dell’ambito Scienze motorie. Sempre giovedì 16, alle 10.30, è in programma la visita guidata di Villa Lebrecht, sede del corso di laurea in Scienze e Tecnologie viticole ed enologiche. A conclusione della settimana di orientamento, venerdì 17, a partire dalle 15 nell’aula T3 del polo Zanotto, ci sarà l’Open day famiglie, evento dedicato alle future matricole e ai loro genitori.

Ascolta il racconto delle giornate dell’Open Week realizzato da FuoriAulaNetwork.

15.02.2017