Master Game Day

Il 28 gennaio una giornata dedicata al master in video giochi del dipartimento di Informatica

Una giornata dedicata al presente, passato e futuro del master in game development. È questo Master game day, l’evento organizzato dall’università di Verona a cui parteciperanno diversi professionisti del settore. L’appuntamento è per sabato 28 gennaio nell’aula verde del dipartimento di Informatica.

Il programma. L’evento, moderato dal giornalista di Wired Emilio Cozzi, avrà inizio alle 14 con la presentazione dei due videogiochi “Kibu” e “Antura and the Letters” sviluppati dagli studenti del master in partnership con le associazioni Diparipasso e Video games without borders, Vgwb. Ne parleranno Francesca Postiglione, di Diparipasso, e Francesco Cavallari, di Vgwb. In seguito alcuni ex studenti racconteranno il proprio percorso formativo e professionale che li ha portati allo sviluppo di videogiochi in prestigiose società. Alfonso Miraglies e Riccardo Stucchi, di Ubisoft Milan, parleranno di “Tom Clancy’s Ghost Recon® Wildlands”. Jacopo Vezzosi, di Creative Assembly, tratterà “Total War Warhammer” e Andrea Cavicchia, di Milestone, illustrerà “Ride 2” e “Valentino Rossi the Game”. Non ci sarà solo teoria. Dalle 16 Devis Rossini, docente di Game engine programming, farà, infatti, un tutorial sulla realizzazione di un minigioco, sulla base di “Antura and the Letters“, tramite Unreal Engine.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la locandina.

23.02.2017