Co-housing, abitare condiviso

In occasione dell’incontro sarà proiettato il docufilm “L’Abitare Sostenibile”

Sabato 14 gennaio, alle 9.30 al polo Zanotto dell’università di Verona, si terrà il convegno “Co-housing abitare condiviso”. Durante l’evento, condotto e moderato da Emanuela Gamberoni, docente di Geografia di ateneo, ci sarà la proiezione del docufilm “L’Abitare Sostenibile”, preceduta dall’introduzione di Valentina Meurisse di Ecohousing Verona. A seguire interverrà Isabelle Dumont dell’università Roma Tre, ideatrice del docufilm.

Il convegno, organizzato da Mag Verona e promosso da Ecohousing Verona, Cittadella del Vivere Consapevole, Co-housing della Bassa Veronese e Social Club, ha il patrocinio del dipartimento Culture e civiltà di ateneo, dell’Ordine degli architetti e dell’Ordine degli ingegneri.

“Abitare – spiega Emanuela Gamberoni – significa relazionarsi con il territorio, esserci e stare, cercando armonie ed equilibri che spesso non si riscontrano nella nostra società contemporanea, piuttosto segnata da forme “isolate” dell’abitare. Il tema abitativo, quindi, poneindubbie questioni rispetto alla categoria della ormai tanto acclamata sostenibilità, secondo cui abitare i luoghi dovrebbe essere più strettamente correlato a generare migliori dinamismi ambientali e sociali, proiettati alla cura dei contesti di vita e ad un buon vicinato. Ciò nel più ampio e complesso gioco tra privato/pubblico, individuale/collettivo, competizione/cooperazione.Attraverso la proiezione del docufilm su alcune realtà di abitare condiviso effettivamente esistenti e funzionanti, l’iniziativa vuole aprire un dialogo e un confronto per conoscere meglio la/le forma/e del cohousing, comprenderne concretamente limiti, potenzialità e opportunità per tutti i cittadini”.

Per informazioni e contatti info@magverona.it

22.12.2016

Allegati