I candidati hanno tempo fino al 15 novembre

Garr, la Rete italiana dell’università e della ricerca, lancia l’iniziativa “Orio Carlini”, un progetto che propone dieci borse di studio per giovani laureati. SI mette in palio la possibilità di svolgere un periodo lavorativo in enti e istituzioni scientifiche, culturali ed accademiche connessi alla Rete. Saranno valutati, per titolo e a seguito un colloquio, giovani laureati nati a partire dal 1° gennaio 1986 con una buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta. La domanda, da compilare sul sito, dovrà essere presentata entro il 15 novembre alle 12.

Le proposte di attività dovranno essere incentrate sull’applicazione di tecnologie innovative per lo sviluppo delle infrastrutture digitali e dei loro servizi in contesti multidisciplinari. Inoltre, i candidati dovranno illustrare l’attinenza delle tematiche proposte con le attività del Garr e l’impatto atteso a breve e medio termine. Nella valutazione delle candidature verranno premiate l’originalità, l’innovazione e l’applicabilità nel prossimo futuro degli argomenti proposti. La durata della borsa di studio, dell’importo di 19 mila euro, è di 12 mesi eventualmente prorogabile.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito, il bando integrale e il regolamento per tutte le borse di studio in allegato.

02.11.2016

Allegati