Sergio Cau nuovo presidente del Consiglio degli studenti

Vicepresidente Maria Rosa Giarraputo, segretario Davide Cristofori

Sergio Cau è il nuovo presidente del Consiglio degli studenti dell’università di Verona. 23 anni, iscritto al quinto anno della magistrale in Giurisprudenza, Cau è stato eletto il 14 ottobre nel corso di una seduta del Consiglio, ottenendo, alla prima votazione, la maggioranza assoluta delle preferenze degli aventi diritto al voto. Nelle elezioni studentesche del maggio scorso Cau, appartenente alla lista Oltre, studenti per il futuro, è stato eletto rappresentante sia in Sentato accademico che in Consiglio di amministrazione, optando poi per quest’ultimo, nel quale siede dalprimo ottobre, data di inizio del nuovo anno accademico.

La carica di vicepresidente, invece, è stata assegnata a Maria Rosa Giarraputo, 25 anni, studentessa del corso di laurea magistrale in Lingue per la comunicazione turistica e commerciale eletta, nella lista Oltre, come rappresentante degli studenti nel Consiglio di dipartimento di Lingue e Letterature straniere, nel collegio didattico del suo corso di laurea, e nel Consiglio studenti. Il nuovo segretario, infine, è Davide Cristofori, 23 anni, studente al quinto anno della laurea magistrale in Giurisprudenza, eletto nelle file di Oltre come rappresentante nel Consiglio studenti.

“Sono molto contento ed emozionato per questa nomina. – ha spiegato Sergio Cau – Ringrazio tutto il Consiglio per la fiducia e il sostegno. La mia sarà una presidenza che prescinderà dalla divisione delle liste e lavorerà nell’interesse di tutti gli studenti. L’obiettivo è quello di creare un ambiente di reciproca collaborazione spingendo tutti i consiglieri a svolgere con passione e competenza il proprio ruolo e far conoscere a tutti gli studenti le attività del Consiglio. Già nella prossima seduta presenteremo una serie di provvedimenti utili per la vita quotidiana degli studenti. Tra le novità che vorrei proporre, anche quella di rendere pubbliche le sedute del Consiglio attraverso la diretta streaming sulla nostra pagina Facebook, in modo da poter anche interagire con chi la segue. Un ringraziamento particolare va a i colleghi Maria Rosa e Davide, che hanno deciso di affiancarmi nella gestione non facile dell’Ufficio di presidenza”.

td

17.10.2016